Pro Loco "Rondò di Montevettolini"
Vai ai contenuti

Menu principale:

 
Messidoro

 
Perché Messidoro ?
 
Nel calendario rivoluzionario francese era il decimo mese dell'anno, compreso tra il 19 giugno e il 18 luglio. Ma a Montevettolini il "Messidoro" è la manifestazione che, negli stessi giorni, trasforma la piazza in un grande teatro all'aperto. Una rassegna che si svolge negli stessi giorni del calendario rivoluzionario e che rappresenta l'ultima iniziativa culturale in ordine di tempo, tra le tantissime allestite nel vivace borgo monsummanese. Il Messidoro Montevettolinese è nato, per iniziativa della Proloco Rondò di Montevettolini.
 
L'idea era quella di animare il paese con rappresentazioni teatrali. Le ambizioni erano molte, ma c'era il timore che uno spazio dedicato al teatro non ottenesse il successo sperato.
Timori che si sono dissolti già alla prima edizione, con un successo che è andato al di là di ogni previsione. Da qui la decisione di continuare, tre le serate in programma nel 2018 a partire da venerdì 6 per arrivare fino al 20 luglio 2017.
 
Il programma si apre venerdì 6 Luglio, con l'esibizione della Compagnia "I Malerbi" che presenterà la commedia in tre atti di Antonella Zucchini "Matrimonio con il morto", il venerdì successivo in scena "La Compagnia del grano" con la commedia agrodolce di Neil Simon "Il prigioniero della seconda strada".
 
Infine il 20 Luglio approdano a Montevettolini gli "Amici del Poggio di Fucecchio"  che presenteranno due atti brillanti di Valerio Piramo "Ho una figlia bellissima"
 
Le rappresentazioni prenderanno il via alle 21,30 in piazza Bargellini.
rondomontevettolini@hotmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu